Madonie Notizie - Il Caleidoscopio - 4 novembre 2016

Al Via la'VIII rassegna dei Cori amici della montagna

Ritorna l’atteso evento con la polifonia organizzato dal Coro Polifonico delle Madonie. Ancora una volta corali provenienti dalla Sicilia e da altre regioni italiane si esibiranno nelle splendide cornici dei borghi madoniti per inneggiare alla musica e alla montagna. Quest’anno con noi il Coro “La Rupe“, proveniente dal Piemonte, che festeggia 63 anni di storia e collaborazioni internazionali; la Schola Cantorum Ætnensis, rappresentante prestigioso della parte orientale della Sicilia e il coro Incontrovoce che, da Palermo, impreziosirà questa manifestazione con le sue performance.

Incontrovoce, diretto dal maestro Fabio Faia, è un gruppo impegnato, fin dal suo esordio, in un repertorio variegato per generi e stili, offre concerti caratterizzati da una contrapposizione tra Sacro e Profano così come tra Antico e Moderno, ma non solo, offrendo anche l’esecuzione di brani di musica leggera arrangiati per coro a cappella. Si è distinto in diverse performance presso teatri e location di Palermo e della Sicilia. Il Coro Incontrovoce, che ha al suo attivo un prestigioso gemellaggio con il coro Quasisolo di Salisburgo diretto dal maestro Carlos Chamorro. 

 

28/06/2015Petralia SotMadonie Presstana - 

Successo per il debutto delle Voci Bianche del Coro Polifonico delle Madonie

L’auditorium del Convento dei Padri Riformati ha ospitato la prima esibizione dell’ensamble

Risuonano gli echi del successo ottenuto dalle “Voci Bianche” del Coro polifonico delle Madonie, al debutto il 26 giugno presso l’auditorium del Convento dei Padri Riformati di Petralia Sottana. L'ensamble, istituito da soli tre mesi da un’intuizione del Maestro Alessandro Valenza, già direttore della corale delle Madonie, ha entusiasmato il numeroso pubblico con un concerto dallo spirito allegro e vivace. Dopo il saluto del Coro ufficiale, che ha scaldato l’atmosfera, hanno fatto il loro ingresso i piccoli cantori eseguendo brani in polifonia di eccellente musicalità, con accompagnamento strumentale. A seguire i giovanissimi si sono cimentati nell’esecuzione di testi dal profondo significato umanitario come “We are the Word”, capolavoro di Michael Jackson e Lionel Richie  e “Frund Amico Ami”,  emblema della solidarietà del piccolo coro dell’Antoniano. Grande consenso anche per le soliste che hanno vinto l’emozione della primo palco regalando ai presenti emozionanti performance  . A chiudere il concerto l’ esibizione congiunta delle due corali e la standing ovation della platea.  “Il mio augurio è che la musica vi accompagni per sempre e che possiate scoprire, attraverso il canto, la gioia di stare insieme e la bellezza della vita” , questo il messaggio del Maestro Alessandro Valenza che ha ringraziato i suoi piccoli allievi con un bellissimo dono e con l’auspicio di un percorso formativo in continua ascesa.

Simona Giuliano


Madonie Press

22-12-2014

Natale nelle Madonie con i concerti del Coro Polifonico

Natale nelle Madonie con i concerti del Coro Polifonico

Domani comincia la piccola tournèe con 8 date

Anche quest’anno il Coro Polifonico delle Madonie allieterà le festività natalizie con una serie di appuntamenti in diversi comuni delle Madonie e fuori dal territorio provinciale.

L’ensemble, sapientemente diretta dal Maestro Alessandro Valenza, riunisce circa trenta coristi provenienti da molti paesi del comprensorio, animati dalla passione per il canto e rappresenta una delle realtà più attive dell’associazionismo madonita.

Pur essendo costituito in gran parte da amatori, il gruppo polifonico ha avuto negli ultimi anni una notevole crescita artistica, testimoniata dai concerti fuori Sicilia e dalle numerose partecipazioni a festival e rassegne, che incontrano puntualmente il gradimento del nutrito e affezionato pubblico.

Tra i fiori all’occhiello della corale, il Concerto di Natale dei Cori della Montagna presso la Camera dei Deputati nel 2011, cosi come la partecipazione agli eventi di Matera 2019, in occasione della candidatura della Città dei Sassi a Capitale Europea della Cultura, conclusasi con l’affermazione del gioiello lucano.

Scorrendo il curriculum, da ricordare, l’esibizione presso le Basiliche di San Pietro a Roma e di San Pio a S. Giovanni Rotondo e le tournèe in Veneto, Puglia e Sardegna.

Per questo Natale ben otto i concerti previsti: si aprirà il 23 a Nicosia presso la Chiesa di San Gabriele, per proseguire il 26 a Collesano, il 27 a Castellana Sicula nella Chiesa San Giuseppe di Calcarelli e il 28 ad Alimena.

A gennaio in programma le esibizioni a Polizzi Generosa, San Mauro Castelverde e Campofelice di Roccella; la chiusura del cartellone giorno 11 nella Chiesa dei SS. Pietro e Paolo di Petralia Soprana.

“Ci onora aver ricevuto, in questo periodo natalizio, numerosi inviti da diverse parti della Sicilia, inviti ai quali purtroppo non sempre è stato possibile rispondere positivamente – afferma il Maestro Valenza - Speriamo di poter regalare con il nostro canto e la nostra musica un germe di serenità, allegria e speranza al cuore di ognuno”.

PROGRAMMA CONCERTI

23 dicembre – Nicosia, Chiesa San Gabriele (ore 21.00)

26 dicembre – Collesano, Basilica di San Pietro (ore 18.00)

27 dicembre – Castellana Sicula, Chiesa di San Giuseppe a Calcarelli (ore 21.00)

28 dicembre – Alimena, Chiesa Madre (ore 18.00)

2 Gennaio – Polizzi Generosa, Auditorium San Francesco (ore 21.00)

3 Gennaio – San Mauro Castelverde, Chiesa di San Giorgio (ore 21.00)

4 Gennaio – Campofelice di Roccella, Chiesa Madre (ore 21.00)

11 Gennaio – Petralia Soprana, Chiesa Madre (ore 18.45)

Simona Giuliano


 



GdS 29 dicembre 2013

alt


alt

 


MADONIE LIVE Simona Giuliano GIOVEDÌ 03 OTTOBRE 2013

IL CORO POLIFONICO DELLE MADONIE A MATERA

alt

 

Continua a riscuotere successo anche fuori casa, il Coro Polifonico delle Madonie, confermandosi tra le eccellenze rappresentative del territorio. La formazione corale diretta dal M° Alessandro Valenza, è stata ospite, lo scorso 28-29 settembre, alla XXI Rassegna Polifonica “Eustachio Barbaro” di Matera, prestigioso incontro corale dal respiro internazionale; al quale hanno partecipato anche il Coro Polifonico Melos di Potenza diretto dal M° Carlucci  e i cantori Materani del M° Barbaro. Una due giorni di concerti ed esibizioni, nel quale il Coro delle Madonie ha saputo emozionare e coinvolgere il pubblico grazie al collaudato connubio tra professionalità e simpatia. Polifonia sacra, canti popolari siciliani e della montagna, rivisitazioni frizzanti e originali presentazioni, hanno raccolto ampiamente il consenso degli intervenuti al concerto del 28, terminato con una serie di richieste da parte di un pubblico ammirato. Suggestiva anche la performance domenicale, congiunta ai Cantori Materani, durante la solenne celebrazione liturgica nella Chiesa di San Francesco d’Assisi. «La trasferta del coro nella splendida città di Matera rappresenta per tutti noi una meravigliosa esperienza che ci ha arricchito sia dal punto di vista musicale che umano. Siamo onorati di avere avuto la possibilità di partecipare alle manifestazioni “ Matera 2019”, promosse dal Comune nell’ambito della presentazione della candidatura della città di Matera a capitale europea della cultura. Sono stati tre giorni indimenticabili in cui siamo stati accolti calorosamente dai nostri amici materani, con i quali abbiamo instaurato da subito un sincero e forte legame di amicizia e di scambio; ed è proprio questo incontro tra le persone che costituisce uno dei valori più significativi di questo tipo di manifestazioni» ha dichiarato il Maestro Valenza al ritorno dalla trasferta. Il prossimo appuntamento, in programma dal 18 al 20 ottobre, sarà la VII Rassegna Nazionale dei “Cori Amici della Montagna”, organizzata dallo stesso Coro Polifonicodelle Madonie, che quest’anno ospiterà due importanti formazioni corali.


MADONIE LIVEAlessandro MacalusoMartedì 18 giugno 2013

MUSICA D’ALTA QUOTA PRIMO CONCERTO A PIANO CATARINECI

Si prevede una nutrita affluenza di pubblico al 1° Concerto ad alta quota promosso dall’Associazione socio-culturale Liber.A.zione di Petralia Soprana, il Dipartimento Regionale Azienda Foreste Demaniali, l’Ente Parco delle Madonie e l’Amministrazione comunale sopranese. L’evento, al quale è ancora possibile iscriversi per aderire, si terrà a Piano Catarineci e sarà preceduto da una escursione guidata lungo il sentiero che porterà nel luogo dove si svolgerà l’esibizione del Coro Polifonico delle Madonie diretto dal M° Alessandro Valenza e del Coro  Polifonico “Petra Ensamble” diretto dal M° M.Cerami. I partecipanti dovranno radunarsi in contrada Savochella il 23 GIUGNO alle ore 07.00, nei pressi dell’ingresso che accede al Demanio della forestale, per incamminarsi a piedi verso il pianoro dove si svolgerà l’esibizione. Dopo la rassegna musicale gli intervenuti potranno consumare il proprio pranzo a sacco per rientrare nel pomeriggio. A organizzare l’iniziativa è l’associazione Liber.A.zione, costituita nel 2007 da un gruppo di giovani di Petralia Soprana che hanno sentito l’esigenza di contribuire attivamente alla vita sociale del loro paese, attraverso nuove idee e progetti in grado di promuovere il territorio e creare animazione sociale.


ENGIM Sicilia - 26 Marzo 2013 10:27

 

Soddisfazione per la serata di beneficienza all'Istituto Ceravantes di Palermo

Soddisfazione per l’evento di beneficenza “Italia encuentra Argentina”, dello scorso venerdì 22 marzo, che ENGIM Sicilia ha organizzato in collaborazione con il Coro Polifonico delle Madonie e l’Istituto Cervantes di Palermo. Alle 17 gli interventi di Roberta Provito, Antonella Muffoletto, Elena De Zen e Rosanna De Francesco, volontarie ENGIM, presentate da Lucio Filipponi responsabile ENGIM per l'Argentina, con video e immagini della missione dei Giuseppini del Murialdo a Rosario de la Frontera.

Sono stati raccolti 305 euro, già inviati in Argentina. Apprezzato da tutti il concerto del Coro Polifonico delle Madonie con cui si è concluso l'evento. Padre Antonio Teodoro Lucente, presidente ENGIM, ha inviato un messaggio di ringraziamento per le volontarie ed il coro.un messaggio di ringraziamento per le volontarie ed il coro.

 


ENGIM internazionale  - Lunedì, 04 Marzo 2013 09:58

PALERMO: SERATA DI BENEFICIENZA PER I BAMBINI DI ROSARIO DE LA FRONTERA

L’ENGIM Sicilia, in collaborazione con il Coro Polifonico delle Madonie e l’Istituto Cervantes di Palermo, ha organizzato l’evento di beneficenza “Italia encuentra Argentina”. La serata si svolgerà a Palermo il prossimo 22 marzo nella chiesa di S. Eulalia dei Catalani (via Argenteria Nuova 33). Alle 17 video e immagini di Rosario de la Frontera raccontati da alcune volontarie ENGIM in Argentina, ed a seguire il concerto.

Il fine della serata e di raccogliere fondi da destinare a due centri di formazione gestiti a Rosario de la Frontera dai Giuseppini del Murialdo, e sostenuti dall’ENGIM internazionale con il progetto “Fare il bene e farlo bene”: il Centro di Educazione Primaria “Nadino” e il Centro di Educazione Secondaria “San José”.

Il primo offre appoggio scolastico e attività ludico-ricreative a bambini e ragazzi. Il “Centro Educativo San José” offre, invece, corsi di formazione professionale a giovani e ad adulti, con specializzazioni in elettricitá, falegnameria, informatica e gastronomia.

A supporto delle due strutture funziona una mensa della quale possono usufruire tutti i ragazzi che frequentano i centri.


 

alt


Castelbuono live - 6 marzo 2013

 

Sabato 2 Marzo alle ore 21,30 alla Matrice Nuova, nell’ambito dei festeggiamenti per il centenario della donazione della reliquia di S. Anna il Museo Civico è lieto di invitarvi al Concerto del coro polifonico della Madonie in Onore di Sant’Anna
Il repertorio previsto vedrà l’esecuzione di brani di polifonia sacra rinascimentale e barocca, di alcuni brani sacri della tradizione popolare siciliana e della montagna, per chiudere con alcuni brani di musiche dal mondo.
Il concerto, diretto dal M° Alessandro Valenza, vedra altresi la partecipazione di diversi solisti e strumentisti, Paola Scelfo (Mezzosoprano), Paola Milio (Voce Naturale), Pietro Polito (Baritono), Lorenzo Profita (Organo e Fisarmonica), Samuele Librizzi (Pianoforte e percussioni)

 


alt

Madonie: i «Cori della Montagna»

di Mario Li Puma

 

coro-polifonico-madonie 1

(14 novembre 2012) – È giunta ormai alla sesta edizione la Rassegna Nazionale dei Cori della Montagna Voci nel Parco promossa dal “Coro Polifonico delle Madonie” (nella foto) che vede ogni anno la partecipazione di diversi cori della montagna provenienti da diversi territori italiani. L'idea iniziale della creazione di un circuito culturale che accomuna le coralità di montagna si è rivelata vincente in quanto è stata il punto di partenza per diverse esperienze segnate da alti momenti di solidarietà, amicizia, cultura ed elevata qualità musicale. Per il sesto anno consecutivo, nonostante le ristrettezze economiche a cui tutti sono obbligati, il Coro Polifonico delle Madonie (reduce da una tournée in Veneto) si è impegnato nell'organizzazione dell'evento e avrà il piacere di ospitare il coro “Bachis Sulis” di Aritzo (NU) conosciuto durante l'emozionante esperienza a Montecitorio vissuta nel dicembre scorso in occasione del Concerto di Natale alla Camera dei Deputati; «Da subito si è instaurato un ottimo feeling con gli amici Sardi – sottolinea il maestro Alessandro Valenza – L'essere isolani e, contemporaneamente, provenienti da realtà montane è stato motivo di condivisione di esperienze umane, culturali e musicali, profondamente diverse su alcuni aspetti, ma perfettamente sovrapponibili su molte altre; è bastata una presentazione e un canto eseguito insieme nell'attesa dell'esibizione per fare scaturire un sincero rapporto artistico e di amicizia». Tante in questi anni le esperienze positive che hanno lasciato segni indelebili, legami indissolubili e inviti reciproci che hanno portato il coro, nei primi giorni di questo mese, ad una tournée in Veneto, presso le comunità di Miane e Mel ospitati da due cori che in passato hanno partecipato alla rassegna “Voci nel Parco”. In questa occasione il coro è stato ambasciatore delle Madonie, ricevendo una graditissima ed impeccabile ospitalità ed ha esportato il colore e l'affetto siciliano, rafforzando ulteriormente l'amicizia sorta in passato. Uno degli obiettivi principali perseguiti dall'associazione è proprio la diffusione della musica corale e lo sviluppo di una sensibilità musicale a 360 gradi,e le sonorità dei canti della montagna, da questo punto di vista, costituiscono una sorta di canale preferenziale per le nostre realtà in quanto evocano emozioni, ricordi, visioni, profumi e melodie familiari, quasi materne. Tanti popoli, tanti dialetti, tante tradizioni, ma un'unica vibrante melodia d'amore, un'unica anima musicale presente nel nostro cuore e avvertibile nei luoghi che ci hanno accolto sin dalla nascita. La rassegna offre quindi delle opportunità uniche di scoperta di culture diverse e riscoperta delle proprie radici culturali. L'evento vedrà inoltre la partecipazione del coro “Cantica Nova” proveniente dal territorio dei Nebrodi. 



MADONIE LIVE

 

Rassegna dei cori della montagna

PETRALIA SOTTANA - MARIO LI PUMA - MERCOLEDI' 7 NOVEMBRE 2012

Tutto pronto per  la sesta rassegna nazionale di cori della montagna in programma dal 16 a l 18  novembre.

La rassegna corale nazionale, che riunisce la coralità di montagna, è giunta alla sesta edizione e toccherà i  comuni di Gangi, Castellana Sicula, Petralia Sottana.

Si tratta di un evento che dona l'opportunità di ascoltare delle vibranti sonorità dei cori di montagna ma è anche un importantissimo momento di scambio e amicizia che lega le più lontane regioni italiane mediante il filo unico dell'amore per la montagna.

I partecipanti di questa edizione  sono il Coro "Bachis Sulis" di Artizto (NU) (www.corobachissulis.it),  il Coro "Cantica Nova" di Milazzo (ME)  (www.canticanova.it) e il Coro Polifonico delle Madonie che organizza ed è  reduce da una tournèe in Veneto.

Questo il programma della manifestazione :

Venerdì 16 novembre ore 21:00 - Gangi - Concerto presso la chiesa del SS. Salvatore.

Sabato 17 novembre ore 21:00 - Castellana Sicula - Concerto presso la chiesa di S. Francesco di Paola

Domenica 18 novembre ore 10:45 - Petralia Sottana - Santa Messa presso la Basilica Chiesa Madre con animazione liturgica a cura dei cori partecipanti.

Alla fine della Messa un seguirà breve concerto.

   


MADONIE LIVE

Il coro polifonico delle madonie in tournè in Veneto

PETRALIA SOTTANA - MARIO LI PUMA - LUNEDÌ 29 OTTOBRE 2012

Anche quest’anno il Coro Polifonico delle Madonie porta in giro per l’Italia la sua musica e la sua passione. Dall’1 al 4 novembre il coro, diretto dal M° Alessandro Valenza, sarà ospite in Veneto per una serie di concerti nel territorio di Belluno e Treviso.

I nostri conterranei saranno prima protagonisti di un concerto a Mel (BL) nella serata del 2 e il giorno dopo si esibiranno, insieme al Coro Montecimon di Miane (TV) in occasione dell’inaugurazione del nuovo Auditorium di Miane Inoltre, domenica mattina, animeranno la Santa Messa presso l’Abazia di Follina.
Un’altra esperienza da aggiungere al curriculum del coro, che con professionalità e perseveranza porta avanti un progetto di divulgazione della musica corale e che di anno in anno ottiene positivi riconoscimenti a livello nazionale. 
Al ritorno dalla trasferta in Nord Italia si darà il via all’ appuntamento fisso promosso dal Coro Polifonico delle Madonie, ovvero la Rassegna Nazionale dei Cori amici della Montagna che si terrà dal 16 al 18 novembre e che vedrà ospiti cori provenienti da diverse parti d’Italia. 
Un’altra occasione da non perdere per poter ascoltare certamente tanta buona musica.


CORO POLIFONICO DELLE MADONIE: I PRIMI APPUNTAMENTI DEL 2012

Reduce da una esemplare performance a Montecitorio, dove il Coro Polifonico delle Madonie diretto dal Maestro Alessandro Valenza ha preso parte al  7° Concerto di Natale della Coralità di Montagna, il gruppo di cantori madoniti si esibirà questa sera, 3 gennaio, alle ore 21:00 nella chiesa di Nociazzi, piccola e incantevole  frazione del comune di Castellana Sicula che si erge alle pendici di Mont’Alto. Qui il Coro polifonico delle Madonie si esibirà con un Concerto di musiche natalizie; poi, altro appuntamento il 5 gennaio 2012 a Piano Battaglia, alle ore 19:00, con il Concerto del Nuovo Annopresso Chiesetta Madonna della Neve, per la quale in Rettore e Arciprete di Petralia Sottana, Don Santino Scileppi, ha già commissionato una statua consacrata alla Madonna della Neve. Il6 gennaio, giorno dell’Epifania, i sostenitori dei coro polifonico potranno assistere al  Concerto di musiche natalizie che si terrà, alle ore 21.00, a Gangi presso la Chiesa del SS. Salvatore.


GRANDE SUCCESSO PER IL CONCERTO DEL CORO POLIFONICO DELLE MADONIE ALLA CAMERA DEI DEPUTATI

Sì è svolto lo scorso lunedì, alLe 17.30, nella prestigiosa aula di Montecitorio, sede della Camera dei Deputati, il Concerto di Natale della Coralità di Montagna che ha visto protagonista, grazie al sostegno del Parco delle Madonie, il Coro Polifonico delle Madonie che, sotto la direzione del maestro Alessandro Valenza ha eseguito i canti del repertorio natalizio. L'evento, trasmesso in diretta satellitare sulle frequenze tv della camera dei deputati, verrà riproposto in differita al grande pubblico su Rai 3, con copertura nazionale, proprio il giorno di natale, alle 8.30 del mattino. Fra le autorità presenti anche il presidente della Camera Gianfranco Fini ha rivolto un caloroso saluto ai componenti del coro. "E' stato un memento di grande emozione - afferma il commissario Angelo Pizzuto che ha seguito di presenza l'evento - voglio rivolgere al Coro Polifonico delle Madonie oltre ai miei più sinceri complimenti anche un sentito ringraziamento per la straordinaria attività di promozione del territorio che il coro riesce a realizzare con la sua incessante attività". Già calendarizzati i prossimi appuntamenti del Coro che il prossimo 29 dicembre sarà di scena alle 20.30 nella Chiesa di San Giovanni e Paolo a Pollina; il 5 gennaio a Piano Battaglia nella Chiesetta della Madonna della Neve in occasione del "Concerto per il nuovo anno" che si terrà alle ore 19.00 e infine a Gangi nella Chiesa del SS. Salvatore per il concerto in programma il giorno dell'epifania alle 19.00.

 


Esperonews - Giornale telematico del Comprensorio Termini - Cefalù - Madonie - Supplemento della rivista Espero

 

CASTELLANA SICULA - Il Coro Polifonico delle Madonie a Montecitorio

Il prossimo 19 dicembre il Coro Polifonico delle Madonie, Castellana Sicula, diretto dal M° Alessandro Valenza, rappresenterà la Sicilia al Concerto di Natale della Coralità di Montagna che si terrà a Roma, Montecitorio, Camera dei Deputati, giunto quest'anno alla VII ediz ione. Il coro si esibirà assieme ad altri undici gruppi corali provenienti dalle varie regioni d'Italia, alla presenza del Presidente della Camera On. Gianfranco Fini e di altre autorità, proponen­do un repertorio di brani della tradizione popolare siciliana. Il concerto sarà ripreso dalla RAI e sarà trasmesso in diretta sul canale della Camera dei Deputati, in differita su Rai3 domeni­ca 25 dicembre alle ore 8.30 circa. Il coro è alla sua seconda trasferta romana; nell’agosto del 2008, infatti, il gruppo ha animato una celebrazione liturgica nella la Basilica di S. Pietro in Vaticano.


 

alt


MADONIELIVE.COM

 

Ancora un premio per il coro delle Madonie

Assegnato al Coro Polifonico delle Madonie, diretto dal Maestro Alessandro Valenza, il premio "Regione Sicilia" per la migliore esecuzione di un brano attinente alle tradizioni religiose siciliane.

Il coro madonita, lo ricordiamo, è stato coinvolto indirettamente nel maxi tamponamen-to che si è registrato sull'autostrada Pa-Ct, domenica scorsa a causa della perdita d’olio del bus sul quale viaggiavano. Il brano eseguito, con cui ha vinto tra gli otto cori in gara, era "A scinnuta da Cruci" (Mocata - Miccichè).

Il prossimo mese il coro canterà a Roma per il tradizionale concerto di Natale che si tiene alla Camera dei Deputati e che sarà trasmesso in diretta televisiva.

 


Associazionemusicalescarlatti.it - CATTOLICA ERACLEA

Ad Alessandria della Rocca le note toccano i cuori con la “X Rassegna di Musica Sacra”

Posted by Manuela Mongiovi on nov 21, 2011 in notizie musicali | 0 comments

Domenica 20 novembre presso la Chiesa Madre di Alessandria della Rocca, si è svolta la X Rassegna Corale Nazionale interamente dedicata alla Musica Sacra. A partecipare, garantendone l’ottima riuscita, otto cori, tra i quali: il “Coro polifonico S. Giacomo “di Ravanusa, il “Coro Lirico del Conservatorio V. Bellini” ed il “Coro polifonico delle Madonie” di Palermo. La manifestazione rappresenta un’occasione d’incontro, al fine di apprezzare la bellezza della musica, ed è nondimeno volta alla valorizzazione del territorio. Sublimi le interpretazioni, con esecuzioni tecnicamente impeccabili, svolte sullo sfondo del rispettoso silenzio di un pubblico attento e compiaciuto. La “Corale Cantores Dei” di Alessandria della Rocca, ha vestito i panni della padrona di casa esibendosi in apertura, benchè fuori Rassegna. I cori partecipanti hanno mostrato tutte le loro doti artistiche di fronte ad una giuria tecnica composta da docenti di musica, i quali hanno svolto il compito di mentori, offrendo alcuni consigli per una migliore esecuzione. Per concludere con una riflessione “musicale”, vien da menzionare una citazione del poeta e scrittore libanese Gibran Khalil:”Il segreto del canto risiede tra la vibrazione della voce di chi canta ed il battito del cuore di chi ascolta”. (Manuela Mongiovì)


Madonie News 30 settembre 2011

Il CORO POLIFONICO DELLE MADONIE IN CONCERTO ALLA CAMERA DEI DEPUTATI

 Il Coro Polifonico deIle Madonie parteciperà nel prossimo mese di dicembre al Concerto di Natale che annualmente si tiene alla Camera dei Deputati e che sarà trasmesso in diretta televisiva. Il gruppo madonita, diretto dal M° Alessandro Valenza, si esibirà assieme ad altri gruppi corali alla presenza del Presidente della Camera On. Gianfranco Fini e di altre diverse autorità proponendo un repertorio di brani della tradizione popolare natalizia siciliana. Il coro è alla sua seconda trasferta romana; già nell’agosto del 2008, infatti, il gruppo si era esibito presso la Basilica vaticana di S. Pietro. Certamente una gran bella soddisfazione per il coro madonita che negli ultimi anni si è distinto particolarmente divenendo una interessantissima realtà musicale nel panorama musicale corale siciliano. Costituito quasi interamente da amatori e dilettanti, il coro ha tenuto numerosi concerti in tutto il territorio regionale e nazionale; ha al suo attivo anche diverse affermazioni in concorsi corali e da anni organizzala Rassegna Nazionale dei Cori Amici della Montagna giunta quest’anno alla 6° edizione, una manifestazione che ha visto la presenza di alcuni tra i migliori cori italiani ed europei.


la Voce  flash news - 07.12.2010

CULTURA & SPETTACOLI A Gangi rassegna nazionale di cori

A Gangi tappa della quinta rassegna nazionale “Voci nel Parco dei Cori Amici della Montagna”, organizzato dall’associazione corale Neuma Chamber Choir di Castellana Sicula. Sabato prossimo, alle 20,30 presso la chiesa madre, si esibiranno quattro diverse corali provenienti da ogni angolo d'Italia con una caratteristica comune: provengono da un territorio montano o un’area protetta. Sono oltre 150, tutta “gente di montagna”, i coristi che si esibiranno nei diversi momenti della manifestazione.

“Abbiamo patrocinato questa manifestazione - ha detto il sindaco di Gangi, Giuseppe Ferrarello - perché promuove e valorizza i nostri prodotti tipici, le nostre ricchezze naturali e storiche e incentiva i flussi turistici legati alla cultura e in questo caso alla musica“. 
Alle precedenti rassegne itineranti nei vari comuni delle Madonie hanno partecipato le corali: coro Peresson di Piano D'Arta (Ud); gruppo coro polifonico Cantores Dei di Alessandra della Rocca (Ag); corale teresina Unfer di Timau(Ud); coro Polifonico Vocinsieme di Monte Sant'Angelo (Foggia); corale Lou Tintamaro di Cogne (AO); coro polifonico Elaia di Palermo; coro polifonico delle Madonie di Castellana Sicula; coro Saint'Ours di Aosta; coro Monte Cimon Miane(Tv) e il coro Gev di Vicenza.


GIORNALE DI SICILIA - 3 settembre 2010alt


MADONIELIVE.com - 25 agosto 2010

Il Coro Polifonico delle Madonie in Puglia

Il Coro Polifonico delle Madonie, dal 26 al 31 agosto, si recherà in Gargano per una breve tournèe che lo vedrà esibirsi prima in concerto a Monte Sant′Angelo (FG) e successivamente animare una solenne celebrazione presso la Basilica di San Pio a San Giovanni Rotondo.

Il Coro Polifonico delle Madonie, diretto dal M° Alessandro Valenza, è un gruppo in continua crescita e vede la partecipazione di coristi provenienti da vari comuni delle Alte Madonie. 
Dalla sua formazione, nel 2003, ha svolto una intensa attività concertistica in tutto il territorio regionale in diverse formazioni, servendosi anche della collaborazione di solisti e organici strumentali vari e ottenendo anche diversi riconoscimenti in varie rassegne e concorsi corali. 
Il coro è alla sua seconda trasferta oltre lo stretto. Già nell′agosto del 2008 si è esibito a Roma presso la Basilica di S. Pietro in Vaticano. 
Grande entusiasmo per tutti i componenti del coro per questa nuova esperienza musicale.
Il coro si prefigge inoltre la realizzazione di un Cd di canti della tradizione corale popolare siciliana.

Il Coro Polifonico delle Madonie, dal 26 al 31 agosto, si recherà in Gargano per una breve tournèe che lo vedrà esibirsi prima in concerto a Monte Sant′Angelo (FG) e successivamente animare una solenne celebrazione presso la Basilica di San Pio a San Giovanni Rotondo. 
Il Coro Polifonico delle Madonie, diretto dal M° Alessandro Valenza, è un gruppo in continua crescita e vede la partecipazione di coristi provenienti da vari comuni delle Alte Madonie. 
Dalla sua formazione, nel 2003, ha svolto una intensa attività concertistica in tutto il territorio regionale in diverse formazioni, servendosi anche della collaborazione di solisti e organici strumentali vari e ottenendo anche diversi riconoscimenti in varie rassegne e concorsi corali. 
Il coro è alla sua seconda trasferta oltre lo stretto. Già nell′agosto del 2008 si è esibito a Roma presso la Basilica di S. Pietro in Vaticano. 
Grande entusiasmo per tutti i componenti del coro per questa nuova esperienza musicale.
Il coro si prefigge inoltre la realizzazione di un Cd di canti della tradizione corale popolare siciliana.

Mario Li Puma


GIORNALE DI SICILIA - 25 agosto 2010

alt


Madonie Live 31-12-2009

Cori a Natale - PETRALIA SOPRANA

Si è tenuto maredì sera alle 21 presso la Chiesa SS. Trinità di Fasanò, frazione di Petralia Soprana, il secondo appuntamento con la VIII Rassegna "Cori a Natale". L′iniziativa, che annualmente riscuote molto successo, è stata promossa dal Coro Polifonico delle Madonie ed è stata quest′anno patrocinata dall′Unione delle Petralie e dell′Imera Salso.
Ieri sera nella Chiesa della piccola borgata si sono avvicendati due cori. Il primo ad esibirsi è stato il Coro "Elaia" di Palermo, composto da ventitre elementi e diretto dal Maestro Alessandro Valenza, il cui repertorio spazia tra brani di musica sacra e profana del periodo rinascimentale e barocco. Il secondo coro, proveniente da Bagheria e specializzato in musica sacra, è il Coro "Sancte Joseph" diretto dal Maestro Mauro Visconti. 
I due cori hanno presentato otto brani a testa, tutti di eccellente rilevanza tecnico-vocale ed interpretativa, facilmente riconoscibile anche dai non esperti. Particolarmente emozionante è stata l′esibizione del "Magnificat" da parte del Coro "Elaia". Il Coro "Sancte Joseph" si è contraddistinto, invece, con la presentazione di "White Christmas", grazie anche alla bravura di una giovane solista che con la sua voce ha incantato tutti i presenti.
La Rassegna si è conclusa con l′esibizione congiunta dei due cori del brano "Tu scendi dalle stelle" regalando ai presenti un′atmosfera davvero suggestiva.
Alla manifestazione ha partecipato anche il sindaco di Petralia Soprana, il Dr. Miranti, che ha sottolineato l′importanza culturale che questi appuntamenti rivestono, nel caso specifico si promuove la religione attraverso la diffusione della musica sacra.

Valeria Prisinzano


MADONIE News - 29 dicembre 2009

Gli eventi tra Petralia, Bompietro e Blufi 
Al via la Rassegna “ Cori di Natale”

Nel suggestivo scenario della Basilica Chiesa Madre di Petralia Sottana,ha preso il via  la Rassegna “Cori a Natale” promossa dal Coro Polifonico delle Madonie e patrocinata dall’Unione delle Petralie e dell’Imera Salso con la direzione artistica del M° Alessandro Valenza. Giunta quest’anno  alla VII edizione, la rassegna corale rappresenta ormai un consueto appuntamento per gli amanti della musica e gli appassionati della polifonia. Quest’anno l’expo musicale ospiterà diversi cori provenienti da tutta l’isola che si esibiranno nei quattro comuni dell’Unione e con un repertorio polifonico che spazierà dalla musica antica ai canti della montagna, dal gospel alla musica popolare.

Mario Li Puma


MADONIE News - 19 settembre 2008

Da oggi fino a domenica sulle Madonie si svolgerà la terza rassegna nazionale che coinvolge i “Cori amici della Montagna” - Voci nel Parco

Dopo gli Ori delle Madonie, la Pro Loco di Castellana Sicula, in collaborazione con l’Associazione Culturale "Neuma Chamber Choir", organizza la 3a Edizione Nazionale della manifestazione artistico-culturale Voci nel parco “Rassegna dei cori amici della montagna”. Da oggi e fino a domenica 21 settembre, infatti, il coro che recentemente ha cantato al Vaticano, organizza  la 3aRassegna Nazionale dei Cori della Montagna che quest’anno vedrà la partecipazione del Coro Monte Cimon (Tv) e del Coro Giovani Escursionisti Veneti (Vc). La manifestazione itinerante si svolgerà nei comuni di Gangi, Castelbuono, Petralia Sottana e Petralia Soprana. Oltre ai momenti concertistici, saranno previste, inoltre, varie visite guidate sia naturalistiche che artistiche.

Diverse le corali che hanno partecipato in passato alla manifestazione come il Coro “G. Peresson” di Piano D’Arta (UD); il gruppo folkloristico e corale “Lou Tintamaro” di Cogne (AO); il coro polifonico “Cantores Dei” di Alessandria della Rocca (AG); la Corale “Teresina Unfer” di Timau (UD); il Coro Polifonico “Vocinsieme” di Monte Sant’Angelo (FG); il Coro Polifonico “Elaia” di Palermo; il “Coro Polifonico delle Madonie” di Castellana Sicula. Lo scorso anno oltre 250 coristi si sono esibiti nei diversi momenti in cui si sono articolate le manifestazioni. La rassegna ha avuto una consistenza notevole non solo sul piano quantitativo, ma anche sul piano della qualificazione culturale, costituendo un avvenimento di rilievo nel panorama delle iniziative volte alla promozione del patrimonio ambientale e alla valorizzazione delle tradizioni musicali popolari.

Mario Li Puma


Comune di Misterbianco (CT) - UFFICIO STAMPA 21/07/2007

Festa del patrono S. Antonio Abate - Domani incontro polifonico

Domani, sabato 21 luglio, alle 20.30, nella chiesa "Santa Maria delle Grazie", si terrà il diciottesimo incontro polifonico "Città di Misterbianco".

Si esibiranno il coro "Lorenzo Perosi" di Misterbianco, il coro delle "Madonie" di Castellana Sicula, il coro "Ad Dei Laudem" di Lentini e il coro " Elaia" di Palermo.

Al termine della rassegna sarà eseguito l'inno a Sant'Antonio Abate. 
La manifestazione, infatti, rientra nel programma dei festeggiamenti in onore del Patrono Sant'Antonio Abate ed è organizzata con il patrocinio dell'assessorato alla Cultura del comune di Misterbianco.

 


Madonie News - 12 dicembre 2006

l Coro Polifonico delle Madonie ottiene un prestigioso riconoscimento alla Rassegna di Alessandria della Rocca

altMusica sacra d'alta montagna

Il Coro Polifonico delle Madonie ha vinto il premio speciale come migliore interpretazione alla V Rassegna di musica corale sacra tenutasi ad Alessandria della Rocca . Tale premio è stato assegnato pari merito con il coro palermitano “Elaia”, con il quale i madoniti condividono la figura del direttore artistico: il M° Alessandro Valenza. La rassegna, organizzata  dalla locale associazione culturale “Cantores Dei” e sostenuta tra gli altri dalla Provincia Regionale di Agrigento, ha visto la partecipazione di ben 12 cori provenienti da vari luoghi della Sicilia e del Sud Italia. Nella cornice della Chiesa Madre “Santa Maria del Pilerio” e alla presenza di un nutrito comitato d’onore nel quale spiccava la presenza dell’Arcivescovo emerito di Catania Luigi Bommarito e del Presidente della Provincia di Agrigento Vincenzo Fontana, le diverse formazioni si sono esibite proponendo brani sacri di diversi autori. E’ stata questa un’occasione per incontrarsi e per sfidare se stessi davanti agli occhi esperti della quotata giuria tecnica presieduta dal Maestro Marco Ghiglione, Docente di Musica Corale e Direzione di coro del Conservatorio “L. Marenzio” di Brescia.

Il coro madonita ha ottenuto, quindi, l’importante e, alla vigilia, forse inaspettato, riconoscimento. Un premio che ricompensa gli sforzi di un gruppo di amatori e dilettanti che da tre anni ormai è impegnato nella diffusione della pratica corale nel territorio e che, sempre di più, si pone come riferimento comprensoriale attirando  e coinvolgendo grandi e piccoli. Una attestazione che gratifica il maestro Alessandro Valenza, capace di portare a tale risultato le due formazioni con una accurata scelta dei brani, calibrata in base alle loro diverse potenzialità, e una attenzione particolare ai vari aspetti interpretativi che hanno valso i complimenti da parte della giuria. “Indubbiamente negli ultimi mesi il coro è cresciuto molto”, dice il maestro, e questi riconoscimenti non possono far altro che accrescere il nostro entusiasmo. Questi, però, sono i frutti di un impegno costante che passa anche da  un lavoro di sviluppo della tecnica vocale fortemente voluto da me e dall’associazione e affidato alla maestra di canto Provvidenza Tortorella.”

Il Coro delle Madonie, però, non ha avuto il tempo di riposare in quanto impegnato nell’organizzazione della I Rassegna dei Cori Amici della Montagna “Voci nel Parco”. Una iniziativa pensata per rilanciare ancora una volta l’attenzione sulla pratica corale e diffondere la cultura della montagna attraverso la musica. Alla rassegna, tenuta in alcuni comuni del Parco delle Madonie dall’8 al 10 Dicembre, hanno preso parte cori provenienti dalla Valle d’Aosta, dal Friuli Venezia Giulia, Puglia e di altre parti della Sicilia. “Questa manifestazione, oltre al valore artistico, accentuerà ancor di più l’aspetto relativo all’incontro e allo scambio. I cori infatti”, dice Giusi Abbate neo-presidente del coro,  “soggiorneranno presso le strutture ricettive del nostro comprensorio e avranno la possibilità, tra l’altro, di conoscere meglio le bellezze del nostro territorio. Intendiamo, attraverso l’amore per la musica e la natura, stringere rapporti di amicizia e di scambio con altre realtà corali.”

Mario Li Puma


SICILIAPARCHI.COM -Il portale dei parchi e delle riserve di Sicilia - 26 luglio 2005

''Le Madonie e l'Arma''

"Le Madonie e l'Arma" questo il tema di una settimana di iniziative sulle Madonie organizzate dalla Compagnia Carabinieri di Petralia Sottana con la collaborazione dell'Azienda Provinciale del Turismo di Palermo, l'Ente Parco Madonie e i comuni di Petralia Sottana e Castellana Sicula. 
Convegni e manifestazioni, ma anche una mostra storica sui 150 anni di presenza dell'arma nei vari comuni madoniti. Una rassegna di oggetti, mezzi, divise, foto, acquarelli che ha suscitato il giusto interesse di pubblico.

Domenica, 24 luglio, per la chiusura delle manifestazioni alle 21 a Castellana Sicula, Contrada Passo l'Abate, si è tenuto il concerto della Fanfara del 12mo Battaglione Carabinieri Sicilia di Palermo, il Coro Polifonico delle Madonie e il Gruppo Folkloristico della Cordella di Castellana Sicula.

Inizio pagina